Non perdiamo il filo!

Dal 18 al 23 maggio 2020 organizziamo una open week di incontri online gratuiti di avvicinamento all’Arteterapia e alla Danzaterapia, con alcune proposte specifiche dedicate al personale sanitario impegnato nell’emergenza Covid, agli studenti delle superiori, alle donne in gravidanza o neomamme e a gruppi di bambini e genitori. Sono anche previsti appuntamenti dedicati ad adulti non rientranti in queste categorie.

Successivamente saranno attivati dei brevi percorsi sperimentali di tre settimane, per indagare questa modalità adattata al purtroppo indispensabile distanziamento fisico.

Arteterapia e Danzaterapia sono pratiche artistiche volte a promuovere le risorse creative degli individui, dei gruppi e delle comunità per sviluppare benessere personale e sociale. Il termine “terapia” si riferisce al concetto di “salute” così come formulato dall’OMS: stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia.

Servono a esprimere ed elaborare i vissuti personali attraverso i linguaggi delle arti visive e plastiche e della danza. Trovano applicazione in ambito educativo, sociale, riabilitativo e artistico come mezzo di introspezione ed evoluzione. Non è necessario avere particolare esperienza o abilità per intraprendere un percorso: le pratiche sono per definizione accessibili a chiunque lo desideri.

I percorsi online, necessari durante la pandemia, non eguagliano la relazione terapeutica che è possibile instaurare in presenza, ma sono validi per “mantenere il filo” dei percorsi già iniziati, per offrire un avvicinamento alle pratiche a chi non le conosce e per mettere a disposizione le risorse delle artiterapie in questo periodo difficile per molti.

CONNESSIONI fa riferimento alle metodologie ArtCare e DanceCare, che integrano le impostazioni date da Edith Kramer per l’Arteterapia e da Maria Fux per la Danzaterapia, con altre pratiche dell’arte e della danza, all’interno delle cornici teoriche della Psicoanalisi della Relazione e delle Neuroscienze.

CONNESSIONI ARTE prevede l’accompagnamento alla libera espressione creativa con i materiali artistici e al processo di significazione personale attraverso il linguaggio simbolico dell’arte visiva e plastica.

CONNESSIONI DANZA propone un processo creativo basato sul movimento del corpo, in ascolto autentico e immediato delle emozioni, nella loro espressione e trasformazione.

Con i linguaggi artistici possiamo “creare una zona di vita simbolica che permette la sperimentazione di idee e sentimenti, portare alla luce le complessità e le contraddizioni della vita, dimostrare la capacità dell’uomo di trascendere il conflitto e di creare ordine dal caos, e infine (…) dare piacere” (Edith Kramer).

I percorsi sono a cura di:

Elena Maria Olivero, danza/arteterapeuta clinica e formatrice.
Camilla Viscito, danzaterapeuta clinica, sociologa ed educatrice.

Il programma della open week:

  • ARTE Personale Sanitario e Socio-Educativo
    GIOVEDI 21 MAGGIO 10.00-11.30
    oppure SABATO 23 MAGGIO 16.00-17.30
  • DANZA Personale Sanitario e Socio-Educativo
    GIOVEDI 21 MAGGIO 17.30-18.30
    oppure SABATO 23 MAGGIO 11.00-12.30
  • ARTE Studenti delle medie superiori
    VENERDI 22 MAGGIO 17.00-18.30
  • ARTE Adulti
    LUNEDI 18 MAGGIO  18.00-19.30
  • DANZA Adulti
    MARTEDI 19 MAGGIO  18.00-19.30
  • DANZA Bambini-Genitori
    LUNEDI 18 MAGGIO  17.00-18.00
  • ARTE Donne in Gravidanza e Neomamme
    LUNEDI 18 MAGGIO  14.30-16.00

È possibile concordare l’attivazione di altri gruppi, anche attraverso strutture educative, riabilitative, socio-assistenziali.

È possibile concordare incontri individuali su richiesta.

PER PARTECIPARE

Scrivere una email a info@eassociazione.org indicando nome e cognome, numero di telefono, preferenze di gruppo e orario o eventuale altra proposta specifica.

 

Gli incontri della open week sono gratuiti, con prenotazione.
Successivamente sarà possibile iscriversi a un breve percorso di tre incontri con i seguenti costi:
 

  • CONNESSIONI ARTE IN GRUPPO: contributo consapevole a partire da 5 euro a incontro. È necessario dotarsi di alcuni materiali artistici che saranno indicati dalla conduttrice.
  • CONNESSIONI DANZA IN GRUPPO: contributo consapevole a partire da 5 euro a incontro.
  • BAMBINI-GENITORI: contributo consapevole a partire da 5 euro a incontro, solo per l’adulto.
  • PERCORSI INDIVIDUALI: contributo consapevole a partire da 10 euro a incontro.
  • Condizioni agevolate da concordare per eventuali adesioni da parte di enti operanti nel sociale.